Recensione: “Il duca e io” di Julia Quinn #Libro

Il libro

Pubblicato per la prima volta in lingua originale nel 2000 con il titolo originale “The Duke and I” e a cui è seguito nel 2013 un ulteriore versione dotata di un 2° epilogo, è approdata in Italia solo nel 2020 grazie alla traduzione di Milena Fiumali e Nora Di Nunno per la casa editrice Mondadori. I libro si compone di 21 capitoli – esclusi chiaramente i due epiloghi finali e il prologo iniziale – sviluppati su 341 pagine che trattano le vicende dei due protagonisti a punti di vista alternati.

Il duca e Io“, incentrato su Daphne Bridgerton, è il primo testo della saga della famiglia Bridgerton che vede 8 libri già pubblicati e un 9 in traduzione. La saga scritta dall’autrice americana ed ambientata in epoca Regency si compone di “Il visconte che mi amava” incentrato su Anthony Bridgerton, “La proposta di un gentiluomo” incentrato su Benedict Bridgerton, “Un uomo da conquistare” incentrato su Colin Bridgerton, “A Sir. Phillip, con amore” incentrato su Eloise Bridgerton, “Amare un libertino” incentrato su Francesca Bridgerton, “Tutto in un bacio” incentrato su Hyacin Bridgerton e “Il vero amore esiste” incentrato su Gregory Bridgerton. Non è ancora data certa la data di pubblicazione italiana del nono libro “Felici per sempre” incentrata sulla madre Violet Ledger.

Disponibile su Amazon Store

Formato cartaceo flessibile€14,50
Formato digitale e-book€7,99
Kindle Unlimited (9,99/mensili)NO

L’autrice

Julie Cotler Pottinger è il vero nome di Julia Quinn, nata a New York nel 1970 e laureata in Storia dell’arte ad Harvard. Esordisce nel mondo letterario nel 1995 e decide da subito di fare della sua una vita dedicata alla scrittura, i suoi romanzi infatti sono stati tradotti in 29 lingue ed è apparsa nella lista dei best seller letterari stilata dal New York Times 19 volte.

Nel 2010 la scrittrice è stata introdotta nella Romance Writers of America Hall of Fame e a luglio 2018 è stato annunciato che la sua serie di romanzi Bridgerton sarebbe stata adattata in una serie televisiva omonima prodotta da Shonda Rhimes e trasmessa su Netflix.

Trama

La storia, come accennato, tratta della vita di Daphne Bridgerton, quarta figlia di una delle più importanti famiglie della società londinese che dopo due anni dal suo ingresso in società non ha ancora ricevuto alcuna proposta di matrimonio degna di essere accettata – se escludiamo i due uomini ormai anziani che si sono fatti avanti e Nigel che non ha il minimo sale in zucca. Ha avuto la libertà da parte della madre Violet di poter scegliere l’uomo che desiderasse e che potesse essere degno del suo affetto ma la ragazza è vista come buona amica da tutti gli scapoli di Londra e nessuno è interessato a farle la corte. Almeno, questo è finché non ritorna Simon Basset dal suo lungo viaggio nel mondo.

Simon è un uomo pieno di rancori verso il padre, lo ha abbandonato quando era ancora un bambino nonostante fosse il suo unico figlio perché balbuziente – e secondo la sua autorevole opinione – totalmente incompetente a rilevare il suo titolo di Duca una volta cresciuto. Per quanto Simon abbia cercato di dimostrare il su valore al duca Hastings questi non è mai stato capace di provare il minimo affetto per lui che crescendo ha deciso di diventare tutto quello che il padre non avrebbe mai immaginato potesse essere. Ha studiato molto, viaggiato a lungo e si è esercitato a controllare la propria balbuzie fino a mascherarla completamente.

Simon è un grande amico di Anthony, il fratello più grande di Daphne, e quando incontra la ragazza per caso ad un ballo ne rimane immediatamente ammaliato. Peccato però che non appena capisce chi sia ella comprende anche di non poter violare in alcun modo il codice di fratellanza: la sorella di un amico è inavvicinabile. Tra i due però la tensione sessuale e l’affinità è palese, Daphne è diversa dalle donne prive di carattere che ha incontrato l’uomo nel corso della sua vita e Simon è così seducente e frizzante che Daff non riesce a fare a meno di stargli vicino. I due decidono di stipulare un patto, fingeranno di corteggiarsi così che Simon possa stare il più lontano possibile dalla vita mondana visto che non vuole categoricamente moglie e lei potrà spiccare in società così che finalmente altri pretendenti la vedano come una valida candidata da prendere in considerazione. Peccato che sia il modo più ovvio per innamorarsi veramente e impelagarsi in qualcosa che non dovrebbero affatto fare.

Il passato del Duca lo ha segnato al punto da essere governato dal rancore e la giovane e ingenua Bridgerton non ha idea di quanto i suoi fratelli possano arrivare a fare pur di proteggerla. La domanda è: ma se tra i due protagonisti esiste questo sentimento innegabile, ci sarà anche un modo per far sbocciare l’amore e mettere a tacere tutto il resto?

Opinione personale

Sono in estasi, la lettura di questo libro mi è entrata dentro con violenza, mi ha scosso di risate, di passione, amore, travolgimento e dolore. L’ho letto d’un fiato perché profondamente ossessionata dal dover sapere come sarebbe andata a finire nonostante le mille cose già accadute nel corso della lettura. In così poche pagine l’autrice ha fatto realmente succedere di tutto eppure la trama e il ritmo filano perfettamente.

Ho adorato l’irriverenza e l’anticonformismo del libro che affronta uno dei cliché più antichi della storia dei romanzi storici e lo rivoluziona in un modo che è totalmente unico e pieno di ardore. Ho apprezzato anche la definizione dei personaggi, di questa famiglia estremamente invadente – di cui non vedo l’ora di scoprire i dettagli contenuti negli altri libri della serie – di queste figure così dominanti nella società mondana londinese e di tutto il resto. I protagonisti poi sono estremamente reali e questo per me è già tutta una vittoria.

Niente, ripeto di essermi innamorata completamente, quasi ossessionata, e sono già pronta a leggere tutti gli altri libri per potermi poi buttare anche nella serie televisiva e fare di questi mesi una gigantesca parentesi ottocentesca.

Disponibile su Amazon Store

Formato cartaceo flessibile€14,50
Formato digitale e-book€7,99
Kindle Unlimited (9,99/mensili)NO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...