Felice urrà per me.

Oggi, finalmente, mi sento una donna libera. Dopo tante fatiche, pianti, molestie e incongruenze economiche oggi finalmente sarà il mio ultimo giorno di lavoro perché mi sono licenziata.
Credevo che questa occasione non sarebbe mai potuta arrivare con la situazione economica delicata e le possibilità di una piccola cittadina eppure anche io ho avuto una possibilità e ora mi sento libera. Continua a leggere Felice urrà per me.

Non corro più, mi arrendo.

Per anni sono stata la peggior nemica che potessi essere per me stessa, non ho creduto in me e mi sono tirata indietro per paura di non farcela troppe volte.
Sono stanca di essere sempre triste, sono stanca di rimuginare sempre sugli stessi pensieri che si attorcigliano tra loro senza portarmi mai a nessuna conclusione, sono stufa di vivere sempre a metà.
Continua a leggere Non corro più, mi arrendo.

Piacere a tutti è stancante.

Nella vita non sono mai stata capace di essere quella che piace a tutti, sono sempre stata un prendere o lasciare pieno di antipatici aspetti da dover ignorare, un groviglio di caratteraccio, follia e idee assurde. Sono sempre andata d’accordo con me stessa e con quello che sono ma recentemente il mio spirito si è spento trasformandomi in una pappamolla dai sorrisoni di circostanza, dalle frasi fatte per benevolenza e una cazzo di falsa ipocrita.
Continua a leggere Piacere a tutti è stancante.

Toc-Toc.. è l’innovazione che bussa.

Tanti sono i miei dubbi relativi al nuovo orientamento che la comunicazione sta prendendo relativamente ai nuovi temi focus dell’economia attuale. Il pianeta va salvato, le aziende si devono evolvere in altro, le generazioni nuove sorpassano le etichette, i contenuti mediali diffusi devono rispettare il pollitically correct.. tante sono le discussioni che convergono in qualcosa di molto complesso.
Attualmente i dubbi relativi a questo sono tanti e i piacerebbe esplorarli attraverso conversazioni condivise. Continua a leggere Toc-Toc.. è l’innovazione che bussa.

Se tutto prova a buttarti giù tu sorridi per restare a galla

La mia vita ultimamente è stata un susseguirsi frenetico di impegni tanto che mi sono ritrovata a non avere nemmeno tempo per poter guardare il blog o concedermi una pausa per pensare.
Tutto questo periodo frenetico mi sta facendo crescere in fretta e mi sta facendo notevolmente rivalutare le priorità della vita. Continua a leggere Se tutto prova a buttarti giù tu sorridi per restare a galla

La paura di cadere m’impedisce di alzarmi e afferrare i miei sogni

Dopo aver scritto per anni recensioni e aver letto una bella cifra di testi sono diventata una lettrice estremamente esigente che però non è in grado di valutare criticamente il proprio operato e, pur di non deludermi da sola, mi rifiuto la possibilità di provarci. Spesso mi metto di buona volontà ma il tempo che passa fa maturare anche le mie idee e mi trovo ad essere un’eterna insoddisfatta che non ha ancora concluso nulla.
Credo di avere solo una terribile paura di dimostrare a me stessa che tutto quello che ho sempre voluto non fa per me e così m’impedisco di vedere se invece fa al caso mio e non tento affatto per non dover archiviare un sogno che dura tutta una vita. Continua a leggere La paura di cadere m’impedisce di alzarmi e afferrare i miei sogni

Dovremo riuscire a vedere tutti un po’ di luce in fondo a questo tunnel

Eccomi di nuovo qui finalmente a liberare tutti i miei pensieri dopo tutto questo lungo tempo, ono successe talmente tante cose che per certi aspetti il tempo è volato ma per altri mi sono trovata a fare i conti con situazioni che non avrei nemmeno immaginato.
Con la pandemia ho imparato a dare più valore agli affetti, ho stravolto la mia visione d’insieme e mi sono focalizzata su quello che stava funzionando affinché fosse la mia base di partenza per guardare ai problemi a cui trovare una soluzione. Purtroppo però non sempre restare positivi è facile e spesso si perde la luce dell’orizzonte sprofondando in un grigiore soffocante, l’importante è mantenere ben saldi i piedi in una base d’amore per potersi poi risollevare sempre e non lasciarsi così abbattere dalla negatività che lentamente sta prendendo possesso di ogni cosa.
Troppe sono le domande che mi pongo e a cui non so trovare risposta, quello che è certo è che la mia visione d’insieme è cambiata e da che è successo vivo meglio, ho smesso di correre, ho smesso di arrabbiarmi e soprattutto sorrido per quel che ho perchè potrei non averlo avuto ed essere stata in una condizione molto più triste. Continua a leggere Dovremo riuscire a vedere tutti un po’ di luce in fondo a questo tunnel

Diventare grandi non è poi così divertente

Giovedì 7 Maggio 2020 Crescendo ho iniziato a fare i conti coi miei castelli di carte che crollavano perché sospesi in nuvole di cotone, la realtà si è rilevata molto più cruda e difficile di quello che mi aspettassi e, alla fine, ho capito che il mio desiderio di crescere tanto in fretta non è stata poi una bella idea. Se poi aggiungiamo le normali … Continua a leggere Diventare grandi non è poi così divertente

Nella confusione mi ritrovo sempre con la mano tesa verso me stessa

Mercoledì 11 Marzo 2020 Ho finalmente ritrovato il mio sentiero da percorrere, dopo essermi persa per la via innumerevoli volte nell’ultimo periodo ho ritrovato la strada di mattoni gialli che mi era tanto familiare e che mi faceva sentire in pace con me stessa. Per ritrovarmi ho dovuto vagare a lungo su percorsi diversi, ho sperimentato nuove cose e mi sono lasciata condurre dall’avventura senza … Continua a leggere Nella confusione mi ritrovo sempre con la mano tesa verso me stessa